NUOVO ORGANIGRAMMA – Verbale assemblea 14 settembre 2019

scarica in formato PDF il verbale dell’assemblea RENAISSANS del 14 sett. 2019

Verbale di assemblea

Roma 14 settembre 2019 – Liceo Colonna, Roma

Presenti: i fogli firme in formato cartaceo sono allegati al presente verbale (consultabili su richiesta dei
membri della Rete, non vengono pubblicati in quanto contenenti dati personali)
OdG:

 Presa d’atto della decadenza del Presidente
 Elezione del Presidente della Rete ed elezione eventuale dei vicepresidenti
 Nomina del Consiglio di gestione su proposta del Presidente
 Ripresa dell’iniziativa sul riconoscimento della figura di 4° livello e della definizione nazionale della
qualifica di 3° livello

Presiede il dott. Francesco Bussi; verbalizza la prof.ssa Alessandra Grompi.
Il Prof. Francesco Bussi apre l’assemblea dando atto che questa è regolarmente costituita e può
deliberare.
Il presidente dott. Francesco Bussi saluta i presenti, tra cui diversi nuovi Dirigenti Scolastici, porta a
conoscenza i convenuti del suo recente pensionamento, avvenuto l’1 settembre 2019, e quindi della
sua decadenza in qualità di presidente della REINASSANS, come previsto dallo statuto. Ricorda,
inoltre, che anche la vicepresidente Ester Gargano, presidente della rete “piccola” Professionalmente
insieme”, lascerà entrambi gli incarichi, essendo passata ad altro Istituto scolastico.
I presenti all’assemblea prendono atto della decadenza da Presidente del prof. Francesco Bussi e
della prof.ssa Ester Gargano
La presidenza della Rete di scopo è passata al nuovo dirigente dell’Istituto De Lilla dott. Stefano
Morrone, mentre il posto da lei occupato come vicepresidente della rete viene messo, come da
statuto, a votazione. Il dott. Bussi Bussi prosegue illustrando le principali azioni e le numerose
sollecitazioni messe in campo dalla rete nei numerosi incontri, a livello istituzionale, sia formali che
informali, al fine di sollevare e tenere viva l’attenzione sulla questione della mancanza di sbocco
occupazionale per l’indirizzo Servizi per la Sanità e l’Assistenza Sociale. Purtroppo, sottolinea il
Presidente uscente, a fronte delle molte dichiarazioni e manifestazioni di interesse di più di un
rappresentante politico o funzionario ministeriale, ad oggi non è ancora osservabile alcuna concreta
soluzione.
Si apre la discussione. Interviene la vicepresidente Francesca Subrizi, ribadendo la necessità di uno
sforzo comune di tutti per coinvolgere le istituzioni e i loro rappresentanti sul problema; rammenta
l’esistenza del sito della rete (http://rete-nazionale-sanita-assistenza-sociale.it/) e invita a contribuire
con materiali, esperienze e buone pratiche, in modo che queste possano diffondersi, dato che il sito è
ancora sottoutilizzato. Gli interventi che si susseguono mettono in luce la necessità di figure a rilievo
sociale che possano essere ricoperte dal diplomato in Servizi per la Sanità e l’Assistenza sociale

[email protected]

Verbale di assemblea

Roma 14 settembre 2019 – Liceo Colonna, Roma

(Francesca Pantalei, docente ISIS Follonica); l’opportunità dello sbocco OSS, considerato anche che
la professione di educatore prevede la laurea per tutti i livelli dell’esercizio professionale (Carmen
Gatto); la difficoltà di individuare un’unica figura professionale sociale riconosciuta su tutto il
territorio nazionale, oggi inesistente, a differenza dell’oss, che comunque rimane una soluzione
tampone alla reale mancanza di sbocchi (Alessandra Grompi); necessità di mantenere il contatto con
le altre reti e attuare misure di estesa divulgazione, anche attraverso i media, per far conoscere e
valorizzare gli Istituti professionali (Laura Giannini, DS Ist. Morante, Firenze); difficoltà di giungere
al riconoscimento di una figura sanitaria di 4° livello, stante le resistenze delle figure sanitarie
infermieristiche e degli stessi OSS, e, eventualmente, l’ipotesi di costituirsi in associazione (tipo
ordini e collegi), al fine di avere più forza nelle negoziazioni (Stefano Marrone, DS De Lilla, Bari);
sollecitare il MIUR a farsi carico della questione legata agli sbocchi, in quanto è la struttura
ministeriale che ha promosso l’indirizzo di studi e quindi fa capo ad essa la responsabilità primaria
(Fabiana Angiolini, Ist. Santoni, Pisa).
L’assemblea viene richiamata all’OdG e si passa quindi all’elezione del presidente e un
vicepresidente. Non essendo giunte candidature, il Presidente uscente Bussi propone la DS Patrizia
Sciarma (Ist. Verne, Roma), che accetta di offrire la propria candidatura; in accordo con l’assemblea,
si procede ad elezione a voto palese.
Con voto unanime dei presenti, ad eccezione della prof. Sciarma che si astiene, la DS Patrizia
Sciarma viene eletta Presidente della REINASSANS.
Su proposta del prof. Bussi
L’Assemblea nomina con parere favorevole unanime dei presenti la DS Laura Giannini quale
vicepresidente, per surroga, in base alle preferenze espresse nell’ultima assemblea del 10 maggio
2018.

La neo presidente Sciarma ringrazia l’assemblea per la fiducia accordatale, riproponendosi di cogliere
le sollecitazioni provenienti dalla rete e portarle avanti. Propone inoltre di mantenere i medesimi
componenti del Consiglio di gestione della rete, con l’aggiunta del dott. Francesco Bussi, in qualità di
esperto ossia:
1. Manuela Carboni
2. Paolo Gallana
3. Carmen Gatto
4. Isabella Gigante
5. Alessandra Grompi
6. Francesco Bussi
Anche la neo vicepresidente ringrazia l’assemblea, confidando nell’apporto di tutti per portare avanti
le azioni che via via si riterranno necessarie.
Interviene Alessandra Grompi, ringraziando per la conferma nel gruppo di gestione, ma dichiarando
di non poter accettare di continuare a farne parte, in quanto da due anni trasferita presso un liceo e
quindi passata ad altre attività che non le permetterebbero più come in passato di seguire da vicino lo
svolgersi delle questioni legate ai professionali. Assicura di mettere a disposizione l’esperienza e
competenza maturate, qualora la Rete lo ritenga opportuno.

[email protected]
Verbale di assemblea

Roma 14 settembre 2019 – Liceo Colonna, Roma

La Presidente Sciarma chiede la disponibilità di far parte del Consiglio di Gestione. Offrono la loro
disponibilità la prof.essa Emanuela Musso dell’Istituto “Castigliano” di Asti e il DS Stefano Marrone
del IPSSAS “De Lilla” di Bari. La presidente Sciarma accoglie le disponibilità offerte.

La Presidente chiede all’assemblea ratificare la composizione del Consiglio di Gestione così
determinata:
 Francesco Bussi
 Stefano Marrone
 Manuela Carboni
 Paolo Gallana
 Carmen Gatto
 Isabella Gigante
 Emanuela Musso
L’Assemblea ratifica la composizione del Consiglio di Gestione così come Proposto dalla Presidente.
Si propone all’assemblea di proseguire la riunione, non effettuando la pausa prevista, e chiudendo
anticipatamente l’incontro, l’assemblea approva.
Il prof. Paolo Gallana prosegue illustrando le attività e i gruppi relativi al secondo progetto delle
misure di accompagnamento del riordino dei professionali (vd. slide sul sito RENAISSANS) e invita i
presenti a inserirsi o a inserire eventuali colleghi in uno dei gruppi neocostituiti.
Viene comunicato, infine, l’appuntamento di aggiornamento e formazione a Desenzano del Garda,
presso l’Istituto Bazoli-Polo, riguardante le scuole che hanno aderito alla sperimentazione legata al
primo progetto delle misure di accompagnamento, con le università di Bergamo e Padova, il 2 e 3
ottobre 2019.
Esauriti i punti all’OdG, l’assemblea si chiude alle 15.30
Il Presidente uscente La verbalizzante
Francesco Bussi Alessandra Grompi
La Presidente eletta
Patrizia Sciarma